gel monofasico
Accessori e Prodotti

Gel monofasico: cos’è, come si usa e i migliori per risultati perfetti

Quando si tratta di fare una ricostruzione in gel per le nostre unghie o anche semplicemente una copertura possiamo scegliere principalmente fra due metodi diversi: il gel monofasico e quello trifasico.

In questo articolo ci occuperemo del primo, vedendo cos’è, come utilizzarlo al meglio e quali sono i migliori in commercio a cui affidarci per ottenere un risultato perfetto !

Cos’è il gel monofasico e a cosa serve

Il gel monofasico non è altro che un composto utilizzato nella ricostruzione o copertura gel delle unghie, che unisce 3 diversi prodotti in uno solo, semplificando e velocizzando quindi il lavoro.

Di solito infatti (con il metodo chiamato per l’appunto trifasico) dovremmo:

  • Dapprima stendere sulle nostre unghie una copertura di gel base e farlo asciugare
  • Passare ad un gel costruttore che dovrà a sua volta essere fatto asciugare ed indurire
  • Ricoprire con un gel sigillante

Il monofasico combina tutto questo in un unico prodotto. Proprio per questo motivo viene spesso anche chiamato gel unico.
In parole povere potrebbe essere definito come uno smalto più denso e duro di quello che siamo solite applicare e che ha la caratteristica di essere fotoindurente. Ciò significa che si fissa all’unghia grazie alla luce ed il calore che vengono emanati dal nostro fornetto per unghie (chiamato anche lampada UV).

Una volta applicato questa tipologia di prodotto ha una durata media di 4 settimane che possono poi essere seguite da alcuni piccoli ritocchi per ricoprire la parte nuova dell’unghia che nel frattempo sarà cresciuta e avrà spinto la ricostruzione in avanti.

È bene sottolineare come in commercio esistono diversi tipi di gel monofasico, che si differenziano fra di loro per alcune caratteristiche e che vanno scelti al base alle nostre necessità ed al risultato che vogliamo ottenere.

Ecco alcune cose a cui fare caso:

  • Consistenza – La densità di un gel monofasico può variare a seconda del prodotto scelto. Quelli con una consistenza più dura sono l’ideale per la ricostruzione con le tips, mentre quelli meno densi funzionano meglio come copertura. Anche i tempi di asciugatura in lampada in questo caso variano.
  • Colore – A seconda del risultato che volete ottenere sarà bene scegliere il colore più adatto. Esistono infatti quelli colorati, quelli color carne perfetti per la french e quelli trasparenti, che meglio si prestano ad una ricostruzione con allungamento ed applicazione delle tips.
  • Budget – I prodotti di questa categoria possono avere diverse fasce di prezzo e non è raro incorrere in pacchi contenenti diversi colori che spesso riescono a far risparmiare.

Vantaggi dell’utilizzo

Rispetto alle altre soluzioni, il gel monofasico presenta dei vantaggi:

  • Costo – Il costo di un gel unico è sicuramente più economico che acquistare 3 diversi prodotti per ottenere lo stesso risultato
  • Tempo – Applicare un solo prodotto e procedere poi all’asciugatura piuttosto che 3 diversi (che vanno poi a loro volta asciugati in lampada separatamente) permette dei notevoli risparmi di tempo
  • Versatile – Può infatti essere utilizzato per ricostruzioni, coperture e molto altro. Basta scegliere la giusta densità !

Miglior gel monofasico

Dopo aver visto cos’è il metodo monofasico ecco una lista dei miei prodotti preferiti, prima di passare come applicarlo passo dopo passo.

Tenete a mente che lo stesso prodotto è spesso disponibile in diverse colorazioni per meglio adattarsi alle varie necessità.

Gel Cover Naturale LED/UV 50ml per unghi / Camouflage Gel Cover / Gel costruttore / Rose Intenso 50g
  • Di alta qualità-essiccato inversale = UV/LED nostri gel asciutto in UV e lampade a LED
  • Prodotti professionali per la cura delle mani
  • Gel Cover Naturale 50ml
La Rosa Gel Monofasico per Lampade UV, Clear - 30 ml
  • Gel monofasico, trasparente e autolivellante
  • Da applicare direttamente dell'unghia naturale, non richiede il gel base
  • Formula e densità ottimale
  • Applicare 2-3 strati e far indurire ogni strato per 2 minuti
  • Vasetto elegante e chic
Sun Garden Nails Gel UV in fibra di vetro Monofasico Trasparente 30 ml
  • Autolivellante, quindi viene ridotto l'utilizzo della lima
  • Consistenza media
  • Gel 1-fasico per la preparazione e la ricostruzione delle unghie
  • Presenta un'alta stabilità anche se viene applicato uno strato sottile
  • Il gel in fibra di vetro può essere utilizzato anche per la costruzione

Come si usa

Per applicare il gel monofasico non serve necessariamente recarsi da un estetista: è un’operazione che può essere infatti tranquillamente svolta a casa, purchè si disponga di tutto l’occorrente necessario.

Quest’ultimo consiste nel gel monofasico, un fornetto per unghie, un solvente senza acetone, smalti colorati di nostra preferenza, uno spingicuticole, un buffer o una lima e per finire un cleanser.

Nonostante l’applicazione possa essere tranquillamente fatta a casa, ciò non significa che sia semplice e potrebbe volerci un pò di pratica prima di ottenere i risultati desiderati. Non demordete, e partite magari con qualcosa di semplice come ad esempio una copertura.

Vediamo ora come fare.

applicazione del gel monofasico

Il primo passo da fare per preparare la nostra unghia all’applicazione del gel monofasico è quello di prendere il solvente senza acetone e rimuovere tutti i residui di smalto precedenti.
Si passa poi allo spingicuticole per pulire la superficie dell’unghia e spingere dietro tutte le pellicine.

Ora possiamo passare il nostro cleanser su tutta la superficie dell’unghia così da sgrassarla, per poi prendere la nostra lima (o buffer) ed opacizzare la superficie. Questo consente al gel monofasico di aderire meglio.

Passaggio facoltativo: a questo punto alcune persone preferiscono passare un primer/base sull’unghia e catalizzarlo nel fornetto per un paio di minuti prima di applicare il monofasico. Non è un passaggio strettamente necessario in quanto quest’ultimo contiene già un componente base, tuttavia dona una maggiore forza alla ricostruzione.

Ora possiamo procedere ad applicare il gel monofasico su ognuna delle nostre unghie, avendo cura di farlo catalizzare sotto la lampada UV dopo ogni applicazione.

Una volta che l’applicazione è completa così come l’asciugatura, dobbiamo passare di nuovo il nostro cleanser, limare l’unghia e finalmente applicare lo smalto del colore che abbiamo scelto.

Per concludere ripassate un’altra volta sulle unghie il gel monofasico e fatelo asciugare sotto la lampada, al fine di conferire più durezza ed effetto finale più lucido.

1 Comment

  1. […] o l’onicotecnica daranno la forma e la misura giusta alle vostre unghie utilizzando in genere un gel monofasico o […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *